Accessori per cani, come scegliere collare e guinzaglio

guinzaglio per caniCibo e amore non bastano per rendere la vita dei nostri amici animali davvero perfetta. Oltre a una corretta alimentazione, in grado di mantenerli in salute, i cani hanno bisogno di accessori adeguati alle loro esigenze e a quelle di noi padroni. In questo scenario, s’inserisce la scelta di collare e guinzaglio, apparentemente semplice ma complicata sotto diversi aspetti. Scegliere il collare sbagliato, infatti, potrebbe comportare una stretta eccessiva sul collo, oppure non essere adatto al montaggio del guinzaglio, poiché inadeguato alla taglia del nostro cane. Oltre al rispetto dei canoni estetici preferiti dal padrone, è quindi opportuno considerare molti altri fattori, primo fra tutti il benessere dei nostri animali.

Nel caso in cui il cane sia appena arrivato presso la nostra famiglia, è consigliabile che inizi a prendere confidenza con il nuovo padrone e con gli accessori scelti per lui. Il cane deve sentirsi a suo agio e divertirsi senza avvertire dolore in alcun modo.

Nelle grandi città, l’utilizzo di collare e guinzaglio adeguati diventa di fondamentale importanza per evitare che finiscano nel mirino delle automobili oppure che si perdano nel caos della città. Se il cucciolo ha meno di 6 mesi, si può utilizzare la pettorina Feltman, quella ad H, che può essere fatta di nylon o materiale elasticizzato. È importante poter collegare il guinzaglio al di sopra della pettorina e che questa sia regolabile, in modo da adattarsi alla crescita dell’animale che, nei primi sei mesi, è rapidissima.

Dopo i sei mesi – per gli esemplari di taglia media e grande – è possibile optare per il collare a semistrozzo, da alternare alla pettorina, in modo tale che l’animale inizi ad abituarsi ai comandi del padrone con un tocco leggero del guinzaglio. Dopo il primo anno, è possibile utilizzare i collari a catena.

Questo tipo di collare è composto da una catena a maglie multiple e due anelli alle estremità, che consentono di collegare il guinzaglio. Ogni cane ha comunque le sue esigenze: prima di costringere il nostro animale a un determinato accessorio, è consigliabile testarne le reazioni, per poi scegliere quello che meglio si adatta alle esigenze del nostro amico a quattro zampe.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi