Accorgimenti per migliorare la concentrazione a lavoro

Se soffri di disturbo da deficit di attenzione e iperattività, potresti vivere condizioni piuttosto difficili sul luogo di lavoro: limitata capacità di attenzione, irrequietezza e distraibilità sono le caratteristiche distintive dello scenario, e possono ostacolare la concentrazione e la produttività sul lavoro.  I farmaci possono certamente aiutare, ma ci sono anche trucchi fai-da-te che possono aiutare a massimizzare la produttività e l’efficienza.

Per esempio? Prova ad assegnare priorità alle tue attività. Puoi infatti migliorare la tua concentrazione affrontando prima i grandi lavori e lasciando le piccole cose a più tardi. Fai una lista di quali sono i compiti più importanti. La tua “lista” potrebbe includere qualsiasi cosa con una scadenza di oggi o di domani. La “seconda lista” consisterebbe in progetti che dovevano essere completati la prossima settimana, mentre la “terza lista” contiene impegni marginali e più a lungo termine.

Se invece si omette di dare priorità alle attività, il rischio è di condursi a problemi organizzativi e di distrazione.

Se vuoi migliorare la concentrazione, attua un piccolo focus sulle email, il cui incessante ritmo di arrivo può essere un vero e proprio danno! Se infatti una persona è già incline alla distrazione, questi messaggi in arrivo possono far deragliare la sua concentrazione per tutta la durata del giorno. Invece di leggere l’email quando arriva, provate a ritagliare determinati periodi di tempo per fare solo questo.

La maggior parte delle persone trova questo piccolo accorgimento molto utile, perché lascia intendere la possibilità di risollevarsi dalla schiavitù di essere sempre disponibili per email e telefonate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi