Antivirus, fondamentali su nuovi smartphone e tablet

dispositivi mobiliCome tutti sappiamo, negli ultimi cinque anni il mercato dei telefonini di nuova generazione è letteralmente esploso. Prima, vedere qualcuno in strada con un desideratissimo cellulare dotato di touchscreen era una novità assoluta mentre oggi è possibile che un’intera famiglia si ritrovi a cena, ognuno con il proprio smartphone in mano.
Sono dispositivi sempre più completi (i telefonini che usciranno nel 2015 sono ormai del tutto paragonabili a computer e spesso sono anche più potenti) è il fatto che siano ampiamente diffusi li rende ovviamente appetibili, obiettivo quotidiano di hacker e pirati informatici.
Ma perchè, allora, sono ancora pochissimi gli smartphone o tablet dotati di un’adeguata protezione antivirus?
In questi giorni si sta celebrando il Mese Europeo per la Sicurezza Informatica (ECSM – European Cyber Security Month) e molti degli esperti hanno ribadito il discorso della sicurezza come prioritario.
L’evento, che si sta svolgendo in seminari presso cinque Università italiane, tra i vari argomenti trattati sta puntando il dito contro l’esiguo numero di persone che installa un antivirus sul proprio dispositivo portatile.
Ancora meno sono gli utenti che realizzando copie di backup periodiche dei propri dati: se da un lato, la popolazione dei PC domestici cresce e migliora la sua capacità di interazione con la rete, dall’altro sembra quasi che la consuetudine ci abbia portato a considerare in nostri telefonini come sicuri, a prescindere.
In realtá, oggi, in uno smartphone vengono archiviati moltissimi dati sensibili come contatti, messaggi privati, note, date, appuntamenti, foto e video, senza pensare delle tantissime applicazioni sempre funzionanti che potrebbero rivelare informazioni sul nostro numero di conto o della carta di credito.
Ê ovvio che è poco frequente, e poco comune, pensare a un antivirus installato sul nostro smartphone, però questi terminali già da parecchio tempo hanno smesso di essere telefoni e vanno considerati, quindi protetti, come dei normali computer.
Perdiamo allora qualche minuto per cercare una buona soluzione di sicurezza tra i migliori antivirus disponibili oggi.
Un consiglio elementare è quello di cercare una versione mobile dell’antivirus che usiamo sul nostro PC o portatile, in modo da poter interagire con un programma giá famigliare.
Eviteremo un mare di problemi e spiacevoli sorprese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi