Arredare il giardino: i pezzi fondamentali

giardinoIl giardino, o anche il terrazzo, è molto più bello se si riescono ad inserire dei mobili. Qualche sedia e un tavolo sono la dotazione minima, che permette comunque di godersi al meglio lo spazio verde della propria casa. Non si tratta solo di praticità, ma anche di abbellire la zona più bella del giardino, per renderla più invitante e confortevole.

Lo spazio disponibile

Quando si desidera arredare lo spazio all’aperto della propria casa purtroppo le dimensioni di questo spazio sono un’importante discriminante. Chi ha a disposizione un piccolo angolo verde non dovrebbe riempirlo con una quantità eccessiva di mobili da esterno, perché questo renderebbe la zona caotica e poco sfruttabile. Alcuni elementi però sono importantissimi, anche se molto dipende da come si utilizza il giardino. Chi ama uscire all’aperto quando ci sono gli amici, magari per un barbecue o per una cena all’aperto, non dovrebbe rinunciare ad un tavolo, il più ampio possibile. Per utilizzare il tavolo servono poi delle sedie, da abbinare al piano. Volendo si possono valutare anche delle sedie pieghevoli, da conservare in uno sgabuzzino e utilizzare solo quando necessario.

I pezzi forti

Non sempre il giardino è utilizzato esclusivamente per mangiare all’aperto; in molti casi infatti si preferisce uscire per un pisolino pomeridiano, o anche per prendere il sole, magari vicino alla piscina. In questi casi piuttosto di un tavolo conviene optare per un divanetto con tavolino basso, o anche per delle comode sdraio, o addirittura per dei lettini. Prima di acquistarli è importante valutarne le dimensioni massime, per avere la certezza che nel giardino di casa ce ne stiano un numero congruo. Chi ha poco spazio all’aperto può invece portare per un pezzo unico, che sia però versatile e divertente da utilizzare. Ad esempio il dondolo da giardino, un elemento classico, che sta però tornando prepotentemente di moda. Forse anche a causa del fatto che molti designer hanno prodotto il loro dondolo ideale, con materiali e forme del tutto originali. Anche un piccolo salottino compatto può essere l’unico elemento del giardino, sfruttando magari mobili in materiale plastico intrecciato: belli esteticamente, ma anche durevoli e facili da pulire.

La manutenzione dei mobili da giardino

Per poter utilizzare a lungo i mobili da giardino è bene sceglierli di un materiale resistente, ma anche eseguire la corretta manutenzione. I mobili in legno o in metallo andranno periodicamente puliti e riverniciati; quelli in materiale plastico vanno protetti durante l’inverno e pulirti con appositi detergenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti ancheclose