Broker Forex come iniziare

finanza denaroHa assunto ormai un’importanza evidente e se ne sente parlare sempre più spesso da chi desidera avvicinarsi a questa tipologia di investimento, senza sapere come muovere i primi passi.
Come iniziare a fare trading con il forex? In rete vi sono diverse piattaforme di forex trading online, trattandosi di un mercato ormai aperto a tutti. Attraverso le piattaforme di trading, messe a disposizione da banche e società di broker, si può negoziare valute estere.
 

Il meccanismo del forex trading

Il mercato Forex non ha una sede fisica, è un mercato dove le contrattazioni avvengono nel web, da qui la definizione di trading online. Il mercato è aperto 24 ore su 24, dalla domenica notte al venerdi sera.

Alla domanda su “come fare soldi con il forex” si deve prima rispondere a quella su “come funziona il forex?”. Il suo funzionamento è semplice per quanto non immediato nell’essere applicato.

Vediamolo nel dettaglio: se si pensa che ci sarà un apprezzamento dell’euro, ovvero un aumento di valore di questa valuta rispetto al dollaro, si acquisterà il cambio Eur/Usd al prezzo corrente. Se al contrario si pensa che ci sarà un deprezzamento dell’euro rispetto al dollaro, allora si venderà il cambio Eur/Usd al prezzo migliore del momento (Ask). Se la previsione si rivela corretta nel primo caso, il guadagno sarà ottenuto dal prezzo corrente meno il prezzo con cui si è entrati nel mercato. Nel secondo caso, invece, si ottiene un guadagno se l’Euro si deprezza rispetto al Dollaro. A seconda della scommessa che facciamo, possiamo guadagnare sia se il prezzo della valuta sale, sia se scende.

La scelta della piattaforma di forex broker

Essenziale è capire a quali forex broker affidarsi. Se siamo princpianti e non abbiamo alcuna esperienza di trading, è bene scegliere un forex broker in lingua italiana. Di norma lo è anche se si è esperti, ma se non si conosce la lingua straniera, è meglio non rischiare di non comprendere la conversazione e di fare errori inopportuni.

In linea generale essi dovrebbero offrire grafici accurati ed in tempo reale, che non richiedano commissioni alte e che permettano di fare simulazioni con piattaforme demo gratis per comprendere il funzionamento della piattaforma e del mercato, prima di investire soldi veri. Scegliamo una piattaforma che ci metta a disposizione il trading virtuale, utile per chi vuole sperimentare il trading in ambiente protetto.

Altri requisiti indispensabili sono il supporto online sempre disponibile e l’interfaccia grafica, che deve essere intuitiva e semplice da usare.

Per operare in totale sicurezza è importante che il forex broker sia autorizzato dalle autorità di vigilanza dei mercati. Le autorizzazioni rilasciate dalla italiana Consob o dalla Cysec cipriota, tanto per citarne due, devono garantire affidabilità e sicurezza sia ai principianti che agli esperti.

In rete ci sono moltissimi Broker forex che permettono di operare online, comodamente da casa. E’ solo necessario registrarsi ed in pochi minuti possiamo iniziare ad operare con queste piattaforme dedicate.

Come entrare nel mercato Forex?

Come già detto, il forex è un mercato aperto a tutti, che permette di negoziare valute possedendo semplicemente un pc, una connessione ADSL Internet, un forex broker (scelto accuratamente con tutti i requisiti di cui abbiamo parlato), ed una piattaforma di trading online.

L’oggetto dello scambio, come avrete ormai capito, sono le valute dei vari Paesi: euro, dollari, yen, etc…e le operazioni consistono nel comprare e vendere una valuta contro un’altra.

Cosa significa fare hedge con il Forex

Chi non ha mai operato nel forex e ci si avvicina come principiante, senza esperienza, dovrebbe aprire una posizione alla volta, per monitorarle costantemente senza perdersi e rischiare di perdere i propri soldi. Per i trader più esperti, invece, esiste un metodo che consente di fare più mosse con più posizioni aperte.

Cosa significa fare hedge con il forex? E come funziona?

I trader professionisti possono adottare questa strategia – dell’hedging Forex – per aumentare le opportunità di guadagno e contenere le perdite. La funzione del trading hedge è quella di compensare probabili cali di profitto. In pratica si tratta di chiudere le posizioni arginando le perdite, aprendo contemporaneamente due posizioni in direzioni opposte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi