Come arredare un salotto piccolo

salottoIl salotto è una stanza dove trascorriamo volentieri il nostro tempo nel relax, in compagnia dei nostri ospiti, immersi nelle nostre letture pomeridiane o serali.

Come arredare il nostro salotto se è di piccole dimensioni senza rinunciare al gusto e alla praticità?

Come possiamo arredare un salotto di piccole dimensioni e farlo apparire più grande?

Seguiamo queste nove idee per arredare il nostro piccolo salotto.

Arredare il salotto: i colori


Per le pareti e l’arredamento dovremmo puntare su colori dai toni chiari, perché le tinte più delicate danno maggiore profondità e spazio. Possiamo ispirarci anche a delle tendenze di altri stili d’arredamento, come quella orientale.


Arredare il salotto: mobili e oggetti

Non riempiamo il soggiorno di mobili e oggetti, scegliamo invece un arredamento minimalista e leggero che lasci respirare la stanza. Optiamo per dei mobili multifunzionali, che abbiano qualche comparto salva-spazio. Ad esempio il divano potrebbe avere un cassettone ed essere la soluzione ideale per riporre degli oggetti. Le dimensioni sono importanti, evitiamo mobili troppo voluminosi che occupano troppo spazio e scegliamo materiali leggeri e trasparenti, come il vetro o la plastica. Puntiamo sull’essenziale, su ciò che è sufficiente ma esaustivo.


Arredare il salotto: l’importanza della geometria


Il salotto ci apparirà più grande se creeremo un’area a forma di triangolo tra divano, un tavolino al centro e un divano più piccolo. Una libreria può dare al soggiorno un’aria più spaziosa, a patto che non l’appoggiamo alla parete.

Arredare il salotto: parola d’ordine, l’ordine!

Se manterremo l’ordine nel nostro piccolo salotto, questo sembrerà più grande. Come tenerlo in ordine? Non dobbiamo essere ossessivi, per carità, è sufficiente evitare di lasciare in giro libri, riviste, maglie, coperte, o altro in giro. Se rimettiamo tutto apposto, il salotto sembrerà più spazioso.

Arredare il salotto: via le porte!


Possiamo recuperare lo spazio nel nostro salotto, eliminando la porta e lasciando magari una grande arcata. Questo espediente farà apparire lo spazio più ampio e luminoso. Un’alternativa che abbiamo è quella di chiudere la stanza con una porta scorrevole.

Arredare il salotto: i caloriferi camaleonti!

Possiamo utilizzare dei radiatori moderni, dalla forma verticale e tubolare, così da guadagnare in spazio. Possiamo anche colorarli della stessa tinta dei muri, così passeranno inosservati.


Arredare il salotto: la leggerezza di essere una linea retta


Molto importante nell’arredamento, saper giocare con o colori e le forme, questo ormai lo abbiamo capito. Scegliamo mobili e accessori dalle linee rette e semplici, dai toni chiari e in metallo per ottenere l’effetto di leggerezza, spazio e ordine.


Arredare il salotto: i tessuti

I tessuti che mettiamo nel salotto (tappeto, tenda, copridivano) dovrebbero essere leggeri e dai colori chiari. Scegliamo un tappeto di corda, delle tende in cotone bianco ed un copridivano di lino.

Arredare il salotto: il potere degli specchi


Appendiamo uno specchio alla parete, meglio se è uno specchio grande che arrivi fino a terra per dare profondità all’ambiente e farlo sembrare ancora più grande.

Se vogliamo arredare il nostro salotto possiamo prendere ispirazione dai siti web di arredamento. La fonte: http://romarredamenti.it/ è un’ottima risorsa per scegliere prodotti e servizi per arredare la nostra casa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi