Come decorare la casa con gli adesivi da parete

Gli adesivi da parete sono nati negli ultimi anni come decoro per la casa di facile utilizzo. Si tratta di adesivi di grandi dimensioni, prodotti con materiale vinilico di alta qualità, in modo da rimanere in posa per molti anni, senza staccarsi e senza rovinarsi.

Cosa sono


Gli adesivi da parete sono ormai molto diffusi, anche se molte persone non li hanno mai utilizzati, e non ne hanno una conoscenza adeguata. La gran parte degli adesivi sono prodotti industrialmente, su sottili foglia di materiale vinilico, appoggiato su un supporto di carta; si possono trovare anche prodotti di origine artigianale, in genere di migliore qualità, con fogli più spessi e più durevoli. Il decoro riportato sul vinile può essere di qualsiasi tipo: dai fiori alle scritte, dalle silhouette dei palazzi fino ai piccoli specchi. Questi adesivi si utilizzano per decorare in modo originale qualsiasi stanza della casa, aggiungendo un tocco personale ad ogni angolo.

Come si applicano


Gli adesivi da parete sono molto semplici da utilizzare, in quanto hanno già un lato pre gommato. Quelli di migliore qualità hanno anche un sottile foglio di rivestimento esterno, che permette una maggiore maneggevolezza ed impedisce di rovinarne la superficie durante le operazioni di posizionamento. Prima di posizionare l’adesivo è importante preparare la superficie su cui attaccarlo, pulendola con un panno morbido, in modo da rimuovere la polvere superficiale. Se intendete posizionare l’adesivo su un mobile o su un armadio sarebbe opportuno sgrassare la superficie, ed asciugarla perfettamente.

Qualche consiglio


Prima di incollare l’adesivo è anche importante provare che effetto fa sulla parete. Basta farsi aiutare da qualche amico, che sosterrà il foglio nel luogo deciso per l’incollaggio, in modo da avere una chiara idea di come risulterà a lavoro finito. Oppure attaccalo alla parete provvisoriamente con del nastro adesivo di carta, in modo da poter anche verificare meglio la posizione in cui metterlo. A questo punto si può cominciare a staccare la carta sul retro, per far aderire l’adesivo alla parete.

Incollare al meglio


Le problematiche principali che si presentano durante l’incollaggio di un adesivo da parete riguardano le bolle d’aria: un movimento lento e regolare permette di evitare la maggior parte delle bolle, ma se si dovessero presentare è possibile spianare la superficie utilizzando una carta di credito; in casi estremi le bolle possono essere eliminate utilizzando un ago sottile, con cui produrre un piccolo foro sul rilievo, per far uscire l’aria.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *