Come fare trading online: le basi fondamentali

opzioni binarieDiciamolo: guadagnare tanti soldi è il sogno di una vita della stragrande maggioranza della popolazione. Se osserviamo un elenco delle persone più ricche del pianeta noteremo che essi devono la maggior parte della loro ricchezza al possesso di titoli azionari delle aziende di cui sono fondatori o principali investitori. Bill Gates, Warren Buffet, Larry Ellison, Mark Zuckerberg, i fondatori di Google. L’elenco potrebbe continuare, ma è chiaro che c’è un pattern facilmente identificabile: chi è ricco lo deve al fatto che possiede titoli che hanno valore. Il mercato azionario e dei titoli si articola in diversi modi. Il trading, ovvero come viene definito lo scambio e il commercio di questi beni mobili identificati dalla legge come titoli di credito, oggi avviene perlopiù sulla base di titoli il cui possesso fisico è diventato immateriale, dal momento che si tratta di mere cifre sullo schermo di un computer. Però con totale valore riconosciuto dalla legge, esattamente come succede con le operazioni di banking online.

Quanto sia facile o difficile diventare ricchi con il trading dipende da molti fattori. Dal momento che oggi grazie alle tecnologie informatiche chiunque può entrare nel mercato dei titoli attraverso le piattaforme di trading online, la vera differenza probabilmente la fa un mix di esperienza e intuito. L’esperienza non può essere semplicemente impratichita con gli anni, ma è possibile seguire veri e propri corsi di trading online, che consentono a chiunque, con un apprendimento che aumenta di gradi di difficoltà col tempo (ma acquisendo nel contempo maggiori competenze) di diventare un trader quantomeno consapevole, visto che i mercati finanziari sono sottoposti a naturali e innaturali cicli di fluttuazioni, che si possono studiare, prevedere e comprendere, avendo sotto mano gli strumenti giusti.

Per diventare un buon trader bisogna entrare in possesso di rigore e disciplina, intuito e coraggio, predisposizione al rischio e calcolo. Come si sa con la borsa è facile guadagnare cifre con un interesse relativamente molto alto, che non si trovano in altri mercati e che a volte sembrano al di fuori della logica. Ma è anche vero il contrario: basta un po’ di panico e ci si può lasciare andare, interpretando male gli indici e l’andamento generale delle principali piazze finanziarie.

Uno degli aspetti più interessanti che il buon trader deve imparare riguarda il fatto di non farsi tradire dalle ondate emozionali, non farsi lasciar prendere dall’emotività del momento, che potrebbe spingerlo in ogni direzione. La famosa crisi del 1929 secondo tutti gli studiosi dell’argomento è stata più una crisi di sfiducia, che un effettivo rigetto del mercato. La sfiducia ha portato a un panico generalizzato, a credere collettivamente, che il mercato azionario non stesse proteggendo abbastanza gli interessi dei suoi principali investitori e che non potesse più assolvere, nell’immediato futuro, alla sua funzione di creatore di ricchezza. Ecco, la sfiducia viene spesso prodotta da un eccesso di fiducia, quella che in gergo tecnico si chiama volatilità. Fortunatamente seguendo dei corsi e affidandosi a esperti si può imparare il trading online per aumentare la propria ricchezza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi