Come giocare in borsa senza farsi male

investireInvestire nella borsa italiana oggi è possibile in diversi modi; si possono infatti acquistare facilmente titoli azionari, sfruttando a volte anche alcuni servizi messi a disposizione della banca presso cui si ha un conto corrente. Oppure ci si può affidare ai fondi di investimento azionari, o anche dedicare al trading online con i titoli azionari. Questo tipo di investimenti non si escludono a vicenda e, come suggerisce anche il sito BorsaMercato, conviene in genere suddividere in modo corretto il capitale a disposizione.

Come diversificare gli investimenti

La gran parte dei consulenti finanziari di tutto il mondo consigliano da sempre ai loro clienti di diversificare i loro investimenti. Questo non significa sperperare i propri denari in decine di diversi affari, ma piuttosto suddividere in quote l’intero capitale, per poi utilizzarle in diversi ambiti. Questo perché ogni tipo di investimento può essere più o meno rischioso e portare una certa quantità di guadagni. Nella maggior parte dei casi, più un investimento è remunerativo e maggiore sarà il rischio di perdere buona parte del capitale investito. Per assorbire questo rischio è possibile controbilanciarlo con investimenti a basso rischio, o addirittura con guadagno sicuro.

Gli investimenti sicuri

Cominciamo subito con il dire che non esistono investimenti sicuri al 100%; anche quando si ha tra le mani un contratto che ci certifica un guadagno possibile di una data quantità, può sempre capitare che la società presso cui si è stipulato il contratto fallisca. Detto questo, possiamo comunque ritenere che alcuni tipi di investimento, come ad esempio quelli nei cosiddetti fondi o con i buoni de tesoro possano essere considerati sicuri. In pratica si affidano i propri soldi ad una società che si impegna ad investirli, garantendoci una certa quota di denaro. Maggiore sarà il periodo per cui i soldi rimarranno vincolati, e maggiore sarà anche il guadagno possibile.

Investimenti ad alto rischio

La compravendita di titoli azionari è considerata un tipo di investimento ad alto rischio. Chiunque può acquistare un certo numero di azioni, per poi rivenderle quando il valore è aumentato; a seconda dell’andamento dei mercati però può capitare che tale aumento non avvenga mai, o addirittura che il valore delle azioni scenda pericolosamente. Questo ci porterà a perdere parte del capitale. A rischio ancora maggiore ci sono gli investimenti cosiddetti derivati, come ad esempio le opzioni binarie. In questo caso non si acquista e non si rivende nulla, ma si specula sulle quotazioni di borsa di un dato asset. Se le previsioni che effettuiamo non sono correte perderemo il capitale investito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *