Come guadagnare attraverso il proprio sito internet: il metodo delle affiliazioni

webOggi aprire un sito internet o un blog è una cosa da ragazzi; più difficile è fare in modo che le pagine del sito siano visitate da tanti utenti e ottenere un guadagno da questo. Un’interessante opportunità di guadagno per chiunque possieda un sito in internet è l’affiliazione. Si tratta di un particolare tipo di contratto, che permette di guadagnare attraverso le pubblicità pubblicate sul proprio sito, in modo diretto.

Come si guadagna

I metodi di guadagno con le affiliazioni sono diversi e dipendono dal contratto che si stipula con il venditore. Ogni metodo porta ad un diverso guadagno, e il più classico è detto PPI, ossia Pay Per Impression. Si tratta del metodo di guadagno che si ottiene anche con i banner pubblicitari: ogni volta che il banner viene esposto, si ottiene un piccolo guadagno, che va però moltiplicato per il numero di utenti che hanno visitato la pagina. Se il nostro sito è particolarmente interessante, allora questo tipo di guadagno sarà sicuramente interessante; se invece stiamo ancora mettendo a punto l’ottimizzazione delle pagine, allora avremo delle entrate veramente minime.

Il vantaggio delle vendite tramite affiliazione

Tra i nuovi metodi di affiliazione esistono quelli che pagano per ogni vendita favorita dalla pubblicazione di un annuncio sul nostro sito. Questo metodo di affiliazione è ad esempio quello suggerito da Amazon. In pratica il guadagno avviene in percentuale sulla cifra spesa dall’utente che giunge ad Amazon passando per una pagina del nostro sito o blog. Sulle nostre pagine pubblicheremo degli annunci economici, che spesso sono correlati alle esigenze dell’utente; se l’utente clicca sull’annuncio e acquista il bene pubblicizzato, potremo ottenere una remunerazione direttamente proporzionale alla cifra spesa. In alcuni casi si tratta anche del 5-10%, quindi di una cifra del tutto ragguardevole.

Come attirare i lettori

Oltre alle classiche affiliazioni, esiste anche la possibilità di contattare un’agenzia pubblicitaria, che si preoccuperà di esporre i banner sul nostro sito, remunerandoci nel modo che preferisce: una quota fissa al mese, o correlata al numero di coloro che effettivamente cliccano sull’immagine, o altro metodo. Chiaramente tutte queste proposte sono più interessanti quanto più le pagine del nostro sito sono visitate. Prima di valutare quale metodo di guadagno si può sfruttare è quindi importante ottimizzare il blog o il sito, rendendolo interessante per il grande pubblico, in modo da raggiugere un numero sempre crescente di lettori assidui.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *