Compro auto usate: oggi la tua Ford Fiesta la può offrire online

Possedere un’auto di cui sbarazzarsi non è sempre una situazione semplice. C’è chi si affida agli annunci sulle riviste del settore, o sui quotidiani locali, in molti casi con poco successo: proporre una Ford Fiesta di seconda mano a un privato porta spesso a dover abbassare drasticamente il prezzo. Anche le concessionarie non guardano di buon occhio questo tipo di offerta, visto che in genere preferiscono la permuta: accettano l’usato ma solo a fronte della scelta di una vettura nuova. E allora come fare? Conviene continuare a pagare tasse e oneri vari per l’auto che non si utilizza? In realtà no, visto che oggi sono disponibili opzioni diverse, ci sono infatti autosaloni dedicati alle vetture di seconda mano pronti ad acquisirle, anche senza dover scegliere un’altra macchina in permuta.

Come funziona il compro auto

La quotazione prima di tutto
Ottenere il massimo in tempi brevi

Chi ha una vettura di seconda mano che non utilizza più può, in vari casi, decidere di liberarsene senza sostituirla con un altro mezzo. Potrebbe trattarsi di un anziano che non può più guidare, o anche di un giovane che ha già trovato la nuova vettura, senza però possibilità di ritiro dell’usato. Alla pagina www.automovingsolutions.it/acquisto-auto/ è disponibile la soluzione a tutte queste problematiche, con la possibilità di ottenere un’offerta molto interessante per la propria auto di seconda mano, senza dover pubblicare annunci o preoccuparsi del passaggio di proprietà. Oggi il metodo più veloce per liberarsi della Ford Fiesta di seconda mano consiste nel proporla a un concessionario dedicato all’usato, che si occupa di questo tipo di attività. Ovviamente prima dell’acquisizione il proprietario dell’autosalone proporrà la quotazione di mercato, ridotta eventualmente a causa della presenza di evidenti segni di usura sul mezzo. In questi casi non esiste l’obbligo della permuta, basta infatti che la propria macchina sia in buono stato di conservazione e perfettamente funzionante.

Il successo delle auto di seconda mano

Perché gli italiani preferiscono l’usato
Come approfittare di questa realtà

La motivazione per cui alcuni concessionari sono in grado di ritirare l’usato, senza offrire nulla in permuta, è correlata ai grandi successi che le vetture di seconda mano stanno avendo in questo periodo. Sono infatti molti coloro che nel momento in cui decidono di sostituire la propria vettura preferiscono le offerte per quanto riguarda l’usato, soprattutto per le utilitarie come la Ford Fiesta. Si tratta in molti casi di affari veri e propri, visto che il valore di un’auto diminuisce di molto nel corso del tempo, a partire dal momento in cui si esce dal concessionario con il mezzo nuovo. L’unico neo di questo tipo di scelta è correlato alla disponibilità del concessionario al momento: chi desidera allestimenti originali, un colore bizzarro della carrozzeria, una motorizzazione poco amata dal mercato, potrebbe non trovare l’auto dei suoi sogni. Ma visto che le offerte sono particolarmente interessanti dal punto di vista economico, il colore dell’auto e alcuni particolari sono elementi su cui si può tranquillamente soprassedere. Lo dimostra il fatto che negli ultimi anni il numero delle auto usate acquisite ha superato quelle delle vetture nuove. Per un concessionario è quindi sempre interessante ricevere l’offerta di una vettura usata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi