Compro oro: una miniera in casa

catenaSono tante le persone che possiedono vecchi gioielli del tutto inutilizzati. Oggi è possibile rivendere direttamente questi oggetti, traendone un guadagno immediato, sotto forma di moneta sonante. Per farlo è però importante tenersi lontani dalle truffe, imparando a valutare il valore dei gioielli usati.

Un materiale di valore

L’oro, l’argento, il platino e anche altri metalli preziosi non perdono mai di valore. Anche un vecchio braccialetto trovato per strada può essere venduto, ottenendo un buon guadagno. Per vendere questo tipo di oggetti in modo proficuo e senza incorrere in raggiri è però importante imparare a farne una valutazione, quanto più possibile vicina a quella reale. Come prima cosa è bene consultare quotazioneoro.online: questo sito riporta la quotazione in tempo reale di qualsiasi metallo prezioso. Quindi si deve pesare il gioiello che si vuole vendere, possibilmente utilizzano una bilancia di precisione, che indichi il peso in grammi. Ora, direte voi, non resta che moltiplicare le due cifre; invece no, perché tutti i gioielli sono costituiti da una lega, che contiene un metallo prezioso mescolato con altri, che saranno scartati. Sui gioielli è però presente anche una stampigliatura, che indica la natura della lega, e quindi la percentuale di oro, o di argento presente. Si può così ottenere una stima reale del valore del gioiello, che ci permetterà di rivenderlo senza farci fregare.

Gemme o altre inclusioni

Alcuni gioielli contengono al loro interno anche delle gemme o delle pietre che possono essere molto preziose. Purtroppo è bene ricordare che i negozi che acquistano oro non sempre sono interessati alle gemme, e potrebbero non calcolarle durante la valutazione del pezzo. Per questo è consigliabile rimuovere le pietre presenti nei gioielli in oro, in modo da conservarle , prevenderle in un secondo tempo ad un negozio interessato all’articolo.

Evitare le truffe

Il valore dell’oro si modifica nel corso dei giorni; se effettuiamo la stima del valore di un gioiello oggi, sarebbe opportuno cercare di rivenderlo nel corso di un paio di giorni. Se trascorre più tempo è consigliabile verificare nuovamente la quotazione dell’oro, perché il nostro oggetto potrebbe essere notevolmente aumentato di valore. Conviene poi recarsi in almeno tre o quattro diversi negozi dove chiedere una quotazione, in modo da vendere a quello che ci propone un pagamento più elevato. In linea generale è consigliabile vitare le gioiellerie, perché tendono a proporre delle permute, o il pagamento tramite dei buoni da spendere in un secondo momento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi