Crack e codici seriali online: come trovare i siti più interessanti

codice programmaÈ capitato a tutti di aver bisogno di un tool per craccare un programma, o di un codice seriale. L’utilizzo di questo genere di prodotti è vietato dalla legge, ma conviene ricordare che a volte tali espedienti si utilizzano semplicemente per testare un software, del quale in seguito sarà comunque possibile acquistare una licenza. Tra i programmi maggiormente craccati ricordiamo le varie versioni di Windows, che sono emblematiche di questo tipo di comportamento: molti temono gli aggiornamenti di questo sistema operativo, tanto da preferirne una versione craccata “dimostrativa” che consenta loro di provare la nuova release prima di migrare totalmente ad essa. Si pensi ad esempio a Windows 8, che molti utilizzatori di Windows 7 hanno odiato, e altrettanti non hanno mai neppure installato.

Dove trovare crack e codici seriali

In rete sono disponibili numerosi siti che ci riportano crack e codici seriali per qualsiasi programma, soprattutto per utilizzare in modo illegale giochi e programmi che hanno una certa diffusione, come appunto Windows o i diversi pacchetti di Office. Visto che stiamo parlando di una pratica illegale va da sé che spesso i siti che attirano nuovi “clienti” con lo specchietto delle allodole di un codice seriale totalmente gratuito o di una crack infallibile possono celare delle truffe no da poco. Per un hacker dedito al malaffare è decisamente semplice introdurre nel crack anche un trojan, o un qualsiasi malware, che potrebbe crearci non pochi disagi. Per questo motivo è sempre bene utilizzare i codici seriali e le crack offerta da siti che abbiamo una certa fama correlata alla loro sicurezza. Sul sito https://www.outofbit.it/ ad esempio potete trovare una chiara recensione in cui si tratta appunto di questo argomento.

I siti da cui mantenersi lontani

Quando si scarica un programma di crack per un software è importante fare attenzione da quale sito lo si sta prendendo. Non è facile fare una distinzione tra siti di un certo livello, del tutto sicuri, e invece siti da cui è bene mantenersi lontani. All’atto pratico una delle migliori fonti di informazione a riguardo sono le pagine che riportano le opinioni degli altri utenti. Quindi, se un amico ci dice che ha già provato una crack alcune settimane fa, che funziona e non gli ha dato alcun problema, le cose per noi stanno volgendo al meglio perché avremo la certezza che tale crack sia sicura. Ovviamente conviene però anche chiedere all’amico se ce la può passare, su una pennetta ad esempio, o se invece ci dà il link da cui l’ha ottenuta. Si perché molti siti illegali e pericolosi propongono delle crack del tutto affidabili, il problema è che in esse inseriscono i malware, che noi scaricheremo in modo del tutto inconsapevole. Visto che per utilizzare un software di crack dovremo disattivare qualsiasi antivirus e programma di protezione del PC, chiaramente per qualche minuto ci troveremo del tutto indifesi, in modo per altro volontario e consapevole. Meglio quindi evitare i programmini non testati, che ci danno scarse certezze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi