General Motors, Opel via dalla Russia per salvare il mercato europeo

opelDrastico cambio di programma per General Motors. Il colosso automobilistico di Detroit ha deciso di ritirare il marchio Opel dal mercato russo. La Casa del Fulmine non scomparirà del tutto, ma sarà deputato alla diffusione di modelli sportivi e di lusso. Tra questi, circoleranno le Cadillac, le Chevrolet Camaro e Corvette e la Suv Tahoe. Opel sarà quindi fuori dal mercato russo entro il prossimo dicembre, ma si assisterà anche a un importante ridimensionamento di Chevrolet, volta a risparmiare degli investimenti significativi in un mercato che fatica a decollare. Questo, secondo quanto affermato dal Presidente di General Motors, Dan Ammann.

Non ha taciuto le sue preoccupazioni, il Presidente di Opel Group, Karl-Thomas Neumann. La brusca sterzata del Gruppo GM sarebbe dovuta a un’inefficienza nei sistemi di assemblaggio dei veicoli, che avrebbe comportato un investimento scellerato in tempi di forte incertezza. La conseguenza diretta dell’allontanamento di General Motors dalla Russia sarà la chiusura della fabbrica di San Pietroburgo, le cui operazioni saranno interrotte già a metà 2015. Se la joint venture tra Chevrolet e Gaz sarà sospesa in via definitiva, rimarrà invece in piedi la collaborazione tra GM e AvtoVaz, che insieme continueranno a produrre Chevrolet Niva e il marchio Cadillac.

Rimangono saldi gli obiettivi in Europa, proprio in virtù dei quali GM ha scelto di accantonare il progetto Russia. Karl-Thomas Neumann conferma l’obiettivo profitti per il 2016, con un incremento dei target per il 2022. Di Opel macchine usate sono presenti sui maggiori portale di compravendita online. Il mercato dell’auto usata in rete sta conoscendo un periodo di forte rilancio grazie alle vendite gestite da professionisti, con prezzi bilanciati e assistenza post vendita. I siti dedicati sono facili da navigare e accessibili a tutte le ore del giorno, per un’esperienza di vendita semplice e divertente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *