Mal di gola: quando un sintomo nasconde pericolose malattie

malattiaIl mal di gola, o faringite, si può manifestare per tantissime diverse motivazioni, alcune correlate allo sviluppo in sede di virus o batteri. Alcune volte il mal di gola forte è un chiaro sintomo di problematiche anche gravi, cui va posto rapidamente rimedio.

Il mal di gola virale

In alcuni casi sono i virus la principale motivazione che porta a soffrire di mal di gola. Spesso si tratta della comune influenza, per cui qualche giorno di riposo, associato all’utilizzo di analgesici locali, permette di guarire perfettamente. In alcuni casi però i virus che causano il mal di gola possono essere più pericolosi del virus influenzale. Alcune persone infatti mostrano il mal di gola come primo sintomo della mononucleosi. In queste situazioni un breve riposo non porta ad alcun miglioramento, e anzi si cominciano a sviluppare anche altri sintomi classici di questa malattia. Anche la varicella o il morbillo, e altre classiche malattie esantematiche, possono iniziare con un banale mal di gola, che non risponde alle terapie classiche. Può capitare che contro il mal di gola si assuma subito un farmaco antibiotico, occorre ricordare che questi farmaci non possono nulla contro i virus, conviene quindi fare degli accertamenti, prima di iniziare una terapia scorretta.

Il mal di gola per motivazioni di altro genere

Mentre il mal di gola batterico tende a manifestarsi in associazione ad altri sintomi, come ad esempio una febbre non eccessivamente alta, o un malessere generale, può capitare di avere questo sintomo senza associazione ad altri. Le motivazioni che possono portare a soffrire di mal di gola persistente, che non diminuisce con il passare dei giorni, possono essere varie, alcune anche molto gravi. Alcuni tumori della faringe, della laringe o della lingua iniziano con un fastidioso mal di gola: se tale sintomo persiste per settimane è opportuno contattare rapidamente il medico. Alcune persone manifestano il mal di gola come primo sintomo del reflusso gastroesofageo: sono i succhi gastrici che erodono l’esofago che provocano un forte bruciore, molto fastidioso. Il mal di gola può essere causato anche dalla presenza di ascessi alle tonsille.

Motivazioni di altro tipo

Alcune volte il mal di gola un sintomo che si presenta per le condizioni in cui si vive, o per il lavoro che si svolge; non si tratta di virus o di batteri, ma ad esempio della vita in una zona particolarmente inquinata, dell’inalazione di sostanze irritanti o dell’utilizzo costante della laringe e della faringe, come avviene ad esempio ad alcuni insegnanti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi