Migliori assicurazioni autocarro

 

camion anticoSe siete alla ricerca delle migliori assicurazioni autocarro, forse è bene soffermarsi qualche istante sulla possibilità di poter conseguire un serio risparmio sui premi assicurativi, attraverso qualche breve riflessione sulle principali caratteristiche delle polizze e, naturalmente, sui principali elementi che è bene valutare quando si sceglie di stipulare un nuovo contratto di natura assicurativa.

Per poter individuare la migliore assicurazione per il vostro veicolo commerciale, vi consigliamo innanzitutto di riflettere su quali siano le esigenze. Avete necessità della sola copertura (obbligatoria) relativa alla responsabilità civile verso terzi? O preferite forse garantire anche la vostra salute in caso di incidente da voi provocato? Avete bisogno di un’assistenza stradale o tale garanzia è già presente nella vostra attività?

Una volta che avrete risposto a queste e a tante altre domande che occorerrà porsi per comprendere quale sia il prodotto assicurativo di cui avete maggiormente bisogno, giunge il momento del confronto. Per scegliere una tra le migliori assicurazioni autocarro è sufficiente utilizzare uno dei comparatori che potete trovare online o, se preferite, richiedere un preventivo gratuito e senza impegno alle diverse compagnie assicurative.

Giunti a tale stadio, provate a comprendere se la compagnia assicurativa con la migliore proposta offra davvero le stesse condizioni delle altre e, infine, quali siano le sue modalità di pagamento. Alcune compagnie assicurative (poche, in verità) propongono infatti il frazionamento gratuito del premio in rate semestrali, trimestrali o – addirittura – mensili. La maggior parte delle compagnie assicurative propone invece tale possibilità con un aumento generalmente compreso tra il 3% e il 4%: considerato che frazionare un premio che, nell’ipotesi di assicurazione autocarro, può essere anche particolarmente elevato, è un bel vantaggio, valutate anche tale opzione.

Superata anche questa fase, non vi rimane che procedere con la stipula della polizza assicurativa e, possibilmente, procedere a periodici monitoraggi delle proposte della concorrenza, alla ricerca di offerte tariffarie ancora migliori dell’attuale.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *