Project Morpheus: si va avanti a passi da gigante

videogiochiIn occasione del recente Tokyo Game Show tenutosi nella capitale nipponica, il presidente di SCE Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, ha rivelato alcune importanti novità riguardo all’attesissimo visore per la realtà virtuale. Stiamo naturalmente parlando di Project Morpheus, una novità davvero invitante per tutti coloro i quali si intendono di sviluppo videogiochi o che quanto meno bazzicano di frequente nel mondo videoludico.

Ma esattamente cos’è questo Project Morpheus? Stiamo parlando di un visore per la realtà virtuale progettato per Playstation 4 che mira a rendere le esperienze di gioco molto più realistiche, avvincenti e coinvolgenti che mai. Project Morpheus è stato annunciato per la prima volta in occasione della Conferenza 2014 del Game Developer ed ora, stando a quanto dichiarato da Shuhei Yoshida, sembra pronto a concretizzarsi di qui a breve: il suo sviluppo è arrivato all’85% tanto che si parla di un debutto atteso tra non molto tempo ancora.

Per quanto riguarda il prezzo non sappiamo invece nulla di preciso, anche se si mormora della possibilità che il visore non si presenti a costi poi così esorbitanti. Qualche fonte ha già cominciato ad avanzare ipotesi in merito alla sua entrata nel mercato internazionale, vedendo nella fine dell’anno fiscale 2014 un periodo certo nell’ambito del quale lanciare in via ufficiale questo Project Morpheus.

Insomma, le novità non mancano di certo. E alla luce di questi sviluppi possiamo affermare con certezza che Project Morpheus sia senz’altro uno degli argomenti attualmente più gettonati dagli appassionati di settore, così come da tutte le realtà operanti nel campo tecnologico/videoludico che da questa esperienza trarranno sicuramente insegnamento per partorire nuovi prodotti d’avanguardia. Del resto lo sviluppo videogiochi non è mica un settore fine a sé stesso: oltre al mero gioco in sé ha bisogno di tutta un’altra seire di fattori accessori per potersi sviluppare nel migliore dei modi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *