Strategie sulle opzioni binarie

segnali opzioni binariePer operare nel mercato delle opzioni binarie nell’ottica di perseguire dei risultati bisogna avere una strategia, che sia semplice o complessa, deve però permetterci di fare un trading intelligente e non casuale.

Perché è importante avere delle strategie di trading di opzioni binarie? Perché esse consentono agli investitori di massimizzare il potenziale di profitto. Ci sono diverse strategie che si possono utilizzare con il trading di opzioni, alcune sono semplici – perfette per i principianti, mentre altre sono più complesse e più adatte a investitori esperti.

Spesso, tuttavia, sono le strategie più semplici a farci ottenere i risultati più efficaci, a scanso di equivoci per chi pensasse invece che per essere vincenti le strategie debbano essere cervellotiche.

Da dove nascono le strategie di trading? Le strategie sono il frutto dell’analisi tecnica, dell’analisi fondamentale e di calcoli statistici fatti in base a dei movimenti di mercato. Si traggono anche osservando calendari fotografici e grafici finanziari dai quali gli investitori possono prendere decisioni di trading e pianificare strategie che portino a dei guadagni a prescindere dai contesti di mercato.

Le strategie di trading più utilizzate dai trader

All’inizio è meglio volare basso e applicare una strategia semplice che richiede solo buon senso e una buona gestione del rischio. Pensate che è possibile acquistare un’opzione binaria anche per poche decine di euro. In questo modo il rischio resta limitato. Inoltre si può investire con un account demo, ulteriore strumento di difesa del proprio capitale.

Un’altra regola è quella di selezionare bene il broker, che sia innanzitutto affidabile, che retribuisca bene per le opzioni in-the-money e che restituisca parte dell’investimento iniziale nel caso di opzioni out-of-the-money.
Solo dopo aver appurato queste premesse, si può anche valutare un broker in base al bonus di primo deposito.

Bisogna seguire sempre l’evoluzione di una opzione per prendere decisioni di chiusura o meno e farlo al momento opportuno. 

Un’altra regola è quella di concentrarsi sugli asset che si conoscono meglio. In una prima fase è bene concentrarsi su un solo asset o su alcuni di essi. 

Leggre le notizie finanziarie ogni giorno è fondamentale! I trader informati sono anche quelli che riescono a trarre i maggiori profitti. La conoscenza è tutto. 

Imparare ad analizzare i dati con i due strumenti disponibili, l’analisi tecnica e fondamentale.

Grafici e simboli utilizzati nell’analisi tecnica possono non essere molto chiari inizialmente ma pian piano diventano sempre più chiari.

L’analisi fondamentale è più schematica rispetto all’analisi tecnica perché si concentra sugli asset, analizza le tendenze dell’economia reale e le tendenze di statistiche tecniche.

Utilizzare queste due analisi aumenterà le probabilità di fare profitti investendo con opzioni binarie.


Le strategie di copertura sono utilizzate dai trader che vogliono tutelare i loro investimenti bloccando i profitti. La copertura è considerata una tipologia conservatrice di trading che benché riduca il rischio di perdite riduce però anche il potenziale ritorno dell’investimento.

La teoria che sta alla base della copertura delle opzioni binarie è semplice: un trader segue due strade opposte contemporaneamente su una stessa operazione di trading. Questo significa intraprendere un’azione sia in un’opzione call che in una put per ridurre le probabilità di perdere e, quindi, per massimizzare il profitto.

L’inversione è una strategia di un’opzione molto comune che può portare anche a rendimenti molto elevati quando le condizioni di mercato sono opportune. Talvota le attività sottostanti possono aumentare o diminuire in valore oltre le loro soglie di contrattazione, e quando avvengono queste deviazioni i trader acquistano una opzione call o put col presupposto che la tendenza al rialzo o al ribasso torni a prezzi normali trascorso un certo periodo di tempo.

Trading con il trend: è una delle strategie più facili e per principianti. Questa strategia prevede che i trader attendano i movimenti principali del prezzo di un’attività sottostante, che può avvenire verso l’alto o verso il basso. Quando questi movimenti si verificano, si sceglie una opzione call o put in base alla direzione del trend. Un trend di solito viene considerato tale quando la direzione degli asset sottostanti si mantiene costante per un certo periodo di tempo. Molte piattaforme supportano i trader con degli strumenti che servono ad intercettare il trend. La piattaforma permette di conoscere i trend attuali di mercato in tempo reale.

Anche se non si conoscono le strategie per le opzioni binarie, non è assolutamente un problema. Se si vuole acquisire maggiori conscenze, si può fare con l’aiuto dei team di analisti e trader esperti che sono disponibili a condividere le proprio conoscenze ed esperienze. Vi sono forum di discussione che possono dare moltissime informazioni ed aiutare i trader meno esperti a fare investimenti redditizi.

Sempre più persone vogliono fare trading con le opzioni binarie perché sono molto semplici: un investimento binario presenta, infatti, solo due possibili esiti ed inoltre un altro vantaggio è dato dal fatto che l’accordo monetario tra trader e broker è conosciuto in anticipo.

Sono diverse le strategie sulle opzioni binarie, è possibile testare quelle che meglio si addicono al proprio modo di fare trading. Gli esperimenti sono necessari ma per farli in modo sicuro, si raccomanda di utilizzare un conto demo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi