Decreto Salva Italia Amianto

amiantoGrazie alla bonifica amianto contributi offerta dal Decreto Salva Italia, tutte le persone che si occupano dello smaltimento di questo materiale radioattivo potranno accedere a delle detrazioni fiscali. Stiamo parlando di uno sconto pari al 50% per lo smaltimento di eternit e relativa coibentazione.

Le persone che sono interessate al progetto, devono ricordarsi che la detrazione è dilazionata su dieci anni e non può superare il limite di 96.000 euro. Il Governo sta facendo il massimo per favorire le ristrutturazioni e l’efficacia energetica, quindi è fondamentale conoscere tutti gli interventi di bonifica dell’amianto dagli immobili.

Le agevolazioni saranno estese anche per lo smaltimento dell’eternit, le notizie interessanti riguardo a questo settore riguardano l’Eco bonus, ovvero l’offerta che offre la possibilità di detrarre dalle tasse il 65% del costo totale dell’intervento. Un’altra buona notizia è che il Governo si è impegnato ad estendere fino al 2020 le agevolazioni in questione rendendole strutturali.

In Italia le quantità di Eternit disponibili sono incredibili, quindi un decreto e dei bonus di questo livello non possono che essere positive. Ricordiamo alle persone che l’Eco bonus è incentivato ed attivo anche per tutti gli interventi atti ad ottimizzare l’efficienza energetica a chi vuole attivare delle misure antisismiche.

In Italia è arrivato il momento di pensare maggiormente all’ambiente e all’efficienza energetica, le tematiche ecologiche fanno molto parlare di sé e del fatto che l’eternit a quest’ora non dovrebbe essere presente nemmeno in minima parte. Perché l’Italia è sempre rimasta indietro rispetto ad altri paesi? Considerate il Decreto Salva Italia come un punto di riferimento per ottenere dei vantaggi incredibili e suggestivi per un risparmio di alto livello.

Se dovete bonificare amianto questo è il momento giusto per farlo, quindi non abbiate il timore di iniziare fin da ora.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *