Indicazioni positive dalla produzione industriale europea

Sono globalmente giudicabili come positive le recenti indicazioni arrivate sul tema della produzione industriale, come rilevata alla fine del mese di gennaio (ultimo periodo al quale è possibile riferire una statistica ufficiale). Stando a quanto sostengono le statistiche più recenti, per la zona euro la produzione industriale registra una crescita di +0,9 per cento mese su mese dopo l’ampia contrazione di dicembre (-1,2 per cento su base mensile), che è stata peraltro rivista al rialzo.

Scendendo in un livello di maggiore dettaglio della statistica, viene evidenziato come il recupero dell’attività sia in gran parte legato a componenti volatili e ad aumenti di natura temporanea. In particolare sale dell’1,9 per cento mese su mese la produzione di energia mentre nel settore manifatturiero l’output è sostenuto dal comparto dei beni capitali, voce tipicamente piuttosto volatile.

Di contro, appare essere invece negativo il contributo della produzione di beni di consumo durevoli, in calo di -0,4 per cento mese su mese dopo il balzo di dicembre (+3,0 per cento su base mensile). Anche su base nazionale il quadro risulta piuttosto eterogeneo con il contributo più ampio che arriva dall’Italia (0,5 per cento), seguita da Germania (0,2 per cento), Francia e Spagna (ciascuna a +0,1 per cento). Le indagini di fiducia delineano peraltro un quadro positivo tanto che, per i settori produttivi, viene stimato con contributo del Pil di almeno 0,6 – 0,7 per cento trimestre su trimestre, dal +0,9 per cento trimestre su trimestre che era stato rilevato nel corso dell’ultimo quarto del 2016.

Inoltre, la stima finale dell’inflazione del mese di febbraio ha ribadito l’accelerazione al 2 per cento per l’indice europeo, contro una crescita del CPI core stabile a + 0,9 per cento anno su anno. Tra i dati nazionali, cresce del 2,2 per cento l’indice tedesco e dell’1,4 per cento quello francese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *