Cessione del quinto dello stipendio: cos’è e come funziona

 

cessione del quintoNel mondo del credito sono molte le persone che si rivolgono alla cessione del quinto come forma di consolidamento del proprio debito. Ma esattamente, in cosa consiste ed in quali termini si differenzia rispetto ai rimborsi alternativi? La cessione del quinto dello stipendio è un meccanismo tramite il quale si può accedere ad una determinata somma di denaro, ovvero ad un prestito di cui si potrà poi disporre a propria totale discrezione e che potrà essere ripagato attraverso una decurtazione mensile dello stipendio nella misura del 20% (un quinto, per l’appunto).

Naturalmente, basandosi sul prelievo diretto in busta paga, la cessione del quinto necessita di un reddito da lavoro dipendente per poter essere preso in considerazione: sia lavoratori pubblici che dipendenti privati con un contratto a tempo indeterminato possono quindi usufruire di questa possibilità. Così come i pensionati Inps e Inpadp hanno modo di accedere a questa forma di rimborso del credito.

La cessione del quinto dello stipendio porta dietro con sé due vantaggi principali: da una parte l’utente finale non deve portare alcuna garanzia all’istituto di credito che provi la sua possibilità di pagare le rate del prestito (il possesso di una busta paga a tempo indeterminato è già una garanzia), mentre dall’altra parte l’agenzia erogatrice può dormire sonni tranquilli circa il fatto che le rate le verranno corrisposte dal momento in cui il prelievo dallo stipendio parte in via del tutto automatica.

Per richiedere una cessione del quinto occorre avere in mano solo pochi documenti che si pongono sicuramente dei dati anagrafici e personali (abbinati ad un codice fiscale), una carta di identità, ed un modello CUD o modello Unico che di fatto provi l’entrata di un determinato reddito.

Per avere maggiori informazioni circa il funzionamento della cessione del quinto, nonché per risolvere ogni vostro dubbio riguardante tassi di interesse, importo delle rate e tempo di rimborso potete rivolgervi ad un qualsiasi istituto di credito o agenzia autorizzata nella concessione di finanziamenti.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi