Chi sono gli angel investors?

Gli Angel investors sono persone facoltose che forniscono capitali per aiutare gli imprenditori e le piccole imprese ad avere un maggiore successo nel proprio settore di appartenenza. Sono noti come “angeli” proprio perché spesso investono in imprese rischiose e che non possono avere accesso ad altre fonti di fondi, come i prestiti bancari e il capitale di rischio “formale”. Le nuove startup si rivolgono spesso al mercato del private equity per il seed money perché il mercato finanziario tradizionale è riluttante a supportare imprese rischiose: naturalmente, questo non significa che gli angel facciano beneficienza, considerato che si attendono pur sempre una forte remunerazione dal proprio impiego.

Peraltro, oltre alla loro disponibilità ad investire in una startup, gli investitori angel possono portare altre utilità: sono spesso partner e una fonte di incoraggiamento, possono essere mentori su come guidare al meglio una nuova impresa nella fase di avvio e sono spesso disposti a farlo rimanendo fuori dalla gestione quotidiana dell’impresa.

Ricchi investitori privati forniscono alle piccole imprese la maggior parte del loro capitale di avviamento. Si tratta così di individui che vogliono investire in nuove aziende emergenti non solo per guadagnare denaro, ma anche per fornire una risorsa che sarebbe stata loro utile nelle prime fasi della propria attività. In molti casi, gli investitori siedono nei consigli di amministrazione delle aziende che finanziano e forniscono preziosi consigli gestionali di prima mano.

Come altri fornitori di capitale di rischio, gli investitori angel tendono generalmente ad investire in società private di start-up con un elevato potenziale di profitto. In cambio dei loro fondi, di solito richiedono una percentuale di partecipazione azionaria dell’impresa e una certa misura di controllo sulla sua pianificazione strategica. A causa della natura altamente speculativa dei loro investimenti, gli angel alla fine sperano dunque di raggiungere un alto tasso di rendimento.

Per molti imprenditori, gli angel… includono amici, parenti, conoscenti e soci in affari. Quasi il 90% delle piccole imprese viene avviato con questo tipo di aiuto finanziario, e alcuni imprenditori ottengono l’accesso agli investitori di questa categoria mediante specifiche reti, composte da organizzazioni informali che esistono specificamente per aiutare le piccole imprese a connettersi con i potenziali investitori, e viceversa.

Tali reti, che possono assumere la forma di banche dati informatiche o di centri fisici, forniscono fondamentalmente servizi di “matchmaking” tra persone con buone idee commerciali da una parte e persone con soldi da investire dall’altra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi