Come essere sempre pieni di energia al lavoro

Con la pressione del lavoro e le varie richieste sul tuo tempo disponibile, è facile sentirsi prosciugati ed esausti. E quando i livelli di energia iniziano a calare, cala anche la produttività. I tipi di energia personale – che contribuiscono tutti alla vostra capacità di raggiungere i tuoi obiettivi lavorativi – includono l’energia fisica, emotiva, mentale e spirituale.

Proviamo a conoscerli meglio:

  • Energia fisica: l’energia fisica è la capacità del tuo corpo di lavorare, o la quantità di lavoro che sei in grado di portare a termine. Dipende dalla dieta, dall’esercizio e dal riposo.
  • Energia emotiva: l’energia emotiva si riferisce a come ti senti e allo stato delle tue emozioni. Una buona energia emotiva può farvi sentire ispirati, fiduciosi e sicuri di voi stessi.
  • Energia mentale: l’energia mentale determina la vostra capacità di eseguire compiti mentali. Coinvolge processi cognitivi come la percezione, il ragionamento e l’intuizione. Influenza anche la vostra motivazione a completare i compiti, sia mentali che fisici.
  • Energia spirituale: l’energia spirituale è l’energia che senti quando fai qualcosa che ami fare. Si tratta spesso di un compito che svolgete senza sforzo. Deriva anche dal vivere secondo i vostri valori fondamentali.

Ogni tipo di energia può essere ricaricata e rinnovata per costruire la resistenza e la resilienza personale. Questo beneficerà sia i dipendenti che le organizzazioni per cui lavorano. Si può evitare di dover lavorare ore in più per recuperare il tempo perso a causa della stanchezza.

Per aumentare la tua energia fisica, devi prenderti cura del tuo corpo. Un buon inizio è assicurarsi di dormire almeno otto ore a notte. Durante il giorno, fate delle pause regolari – ogni 90-120 minuti – lontano dalla tua scrivania.

Dovresti mangiare piccoli pasti durante il giorno, assicurandoti di fare almeno uno spuntino leggero ogni tre ore circa.

Fare esercizio fisico regolare almeno tre volte alla settimana e partecipare ad un allenamento di forza almeno una volta alla settimana è anche benefico, e riduce lo stress.

Puoi ricaricare la tua energia emotiva neutralizzando le emozioni negative. Una strategia per fare questo è la respirazione addominale profonda. Questo può aiutare con sentimenti come l’impazienza, l’ansia e l’insicurezza.

Puoi anche incoraggiare le emozioni positive in te stesso esprimendo sentimenti positivi, come l’apprezzamento. Quindi la prossima volta che pensi che qualcuno abbia fatto un buon lavoro, vai a dirlo a questa persona.

Quando si presenta una situazione negativa, come un conflitto tra te e un collega, dovresti riflettere con calma. Poi prendi dei provvedimenti per scongiurare il conflitto. Fatti delle domande su come e perché il tuo collega sta reagendo in un determinato modo, su quanto sia importante la situazione e su cosa puoi imparare da essa.

Per proteggere la tua energia mentale, dovresti ridurre al minimo le interruzioni, soprattutto quando stai svolgendo compiti che richiedono molta concentrazione. Stabilisci dei tempi per le attività di routine, come fare telefonate e rispondere ai messaggi di posta elettronica, in modo che non ti impediscano di svolgere le attività più complesse. All’inizio di ogni giornata, sei più vigile, identifica e dai la priorità alle sfide importanti in modo che non prosciughino i tuoi livelli di energia nel corso della giornata.

Il modo più semplice per aumentare la tua energia spirituale è poi quello di identificare e fare attività che ti appassionano e che ti fanno sentire efficace e soddisfatto. Per esempio, se ti piace lavorare con i numeri e i grafici, cerca di fare più attività che comportino questo.

Per quanto possibile, dedica tempo ed energia a ciò che ritieni più importante. Dopo il lavoro, cerca di rilassarti e distenderti prima di andare a casa. Questo ti aiuterà a liberare la mente e a connetterti meglio con gli amici o la famiglia.

Assicurati anche di vivere secondo i tuoi valori fondamentali. Per esempio, se credi nel presentarsi sempre quando ci si aspetta, assicurati di arrivare sempre in orario. Questo ti aiuterà a mantenere alto il morale.

Come concentrarsi e ricaricarsi

Puoi assicurarti di rimanere concentrato su ciò che è più importante al lavoro riducendo al minimo le interruzioni da parte di colleghi troppo socievoli e riducendo il tempo che dedichi a compiti banali.

Per evitare che i colleghi troppo socievoli ti distraggano:

– cerca di essere onesto dicendo che sei occupato

– stabilisci un orario in cui possono tornare a parlare con te

– usa l’ambiente fisico per far capire che preferiresti non essere disturbato – per esempio, chiudi la porta del tuo ufficio

– usa il tuo linguaggio del corpo – per esempio, evita di stabilire un contatto visivo con i colleghi chiacchieroni

evitare di perdere tempo in compiti banali

– organizza i tuoi messaggi di posta elettronica

– controlla e rispondi alle e-mail solo in determinati momenti della giornata

– cerca di rispondere a tutte le e-mail in una sola volta

– imposta un sistema di archiviazione efficace

– evita di usare la tecnologia per fare multitasking – per esempio, evitare di parlare al telefono mentre si scrive una lettera importante

Inoltre, è possibile utilizzare particolari tecniche per mantenere e ripristinare quattro tipi di energia personale.

Energia fisica

– dormire a sufficienza

– fare delle pause dalla scrivania ogni 90-120 minuti

– mangiare regolarmente piccoli pasti e spuntini

– fare esercizio fisico almeno tre volte a settimana

Energia emotiva

– neutralizzare i sentimenti negativi, come l’impazienza e l’ansia, usando la respirazione profonda

– esprimere sentimenti positivi, come l’apprezzamento, agli altri

– riflettere sui conflitti e diffonderli

Energia mentale

– ridurre al minimo le interruzioni come le e-mail e le telefonate in arrivo

– stabilire tempi specifici per rispondere alle e-mail e alle telefonate

– identificare le sfide importanti e dare loro la priorità

Energia spirituale

– identificare e svolgere compiti o attività che ti appassionano

– dedicare tempo a ciò che è importante per te

– vivere i tuoi valori fondamentali

Insomma, per rimanere concentrato sui tuoi obiettivi e sul lavoro che devi fare per raggiungerli, dovresti ridurre al minimo le distrazioni sul lavoro. Per evitare che i colleghi socievoli ti distraggano, puoi essere onesto e usare sia l’ambiente fisico che il linguaggio del corpo per far capire che preferiresti non essere interrotto. Per aiutarvi a rimanere concentrati, potete anche usare strategie per ridurre il tempo necessario per gestire la posta elettronica e l’archiviazione, ed evitare il multitasking.

I tipi di energia personale includono l’energia fisica, emotiva, mentale e spirituale. Ognuna di queste può essere prosciugata, con un conseguente calo di produttività. Tuttavia, è possibile utilizzare tecniche particolari per ricostituire ciascuno di questi tipi di energia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi