Come proteggere le finestre dal sole

tende da soleTutti desiderano avere un’abitazione luminosa, con finestre ampie che accolgano la luce del sole ogni giorno. In estate però una grande superficie finestrata può risultare particolarmente fastidiosa, non solo per l’eccessiva luce che accede alla casa, ma anche a causa del calore che le finestre ci possono trasmettere. La soluzione più indicata in questi casi è quella di installare delle tende da sole da esterno. Ci permettono di limitare a piacere la luce che entra in casa, anche quando le finestre sono spalancate per far entrare l’aria. Inoltre non necessitano di posizionare anche delle tende internamente all’abitazione, cosa che molti oggi non amano.

Quali tende da sole

Basta guardare il catalogo di tende da sole giordanoshop per capire che oggi l’offerta disponibile sul mercato è decisamente ampia e variegata. Ovviamente non stiamo parlando solo di colori e fantasie, ma proprio della tipologia di tenda da esterno da adottare in ogni singola situazione. Ci sono infatti finestre che affacciano su di un ampio terrazzo, per le quali sono più indicate le tende da sole a barra o semicassonate, o anche le semicappottine nel caso di aperture più piccole. Per le finestre che invece affacciano sull’esterno, senza un terrazzo, sono spesso più indicate le tende da sole a caduta. Le tende a barra sono, per intenderci, quelle che possono essere spinte verso l’esterno, che quindi ci aiutano ad ombreggiare anche il terrazzo o il balcone, per garantirci il massimo refrigerio dal sole quando vogliamo sostare all’aperto vicino alla casa.

Tende avvolgibili

Le tende da sole da esterno sono in genere avvolgibili; in pratica l’intero tendaggio si avvolge facilmente su un sostegno tubolare, che permette di modulare a piacere l’ombreggiatura. Questo elemento è uno dei principali dell’intera tenda: avere a disposizione un meccanismo molto facile da azionare è importante, visto che ci consente di alare ed abbassare la tenda senza fare alcuna fatica. Oggi in commercio troviamo anche tende da sole motorizzate, con accessori che permettono anche di azionarle a distanza, persino attraverso una app dello smartphone. Così potremo chiudere le tende anche mentre siamo al lavoro, nel caso in cui la giornata si faccia più calda di quanto ci si aspettasse al mattino.

La manutenzione delle tende da sole


Perché le nostre tende da sole proteggano al meglio le finestre della casa è importante che il meccanismo per avvolgerle funzioni sempre al meglio. Per questo motivo è importante verificare sul libretto di istruzioni del singolo meccanismo i controlli da ripetere nel corso dell’anno. Una tenda da sole andrebbe richiusa durante l’inverno, per evitare che il freddo e le intemperie vadano a rovinare il tessuto di cui è costituita. A fine inverno, conviene svolgerla completamente e pulirla, con una spazzola o una scopa, possibilmente con il tessuto ben asciutto. Ulteriori pulizie si possono ripetere nel corso del periodo di utilizzo, preferendo sempre i momenti in cui il tessuto non risulta bagnato. In occasione di temporali con vento molto forte è sempre buona norma riavvolgere la tenda, per evitare che il tessuto venga strappato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi