Seggiolini per auto più sicuri

seggiolino autoSono ancora vivaci le discussioni politiche per quanto riguarda i seggiolini antiabbandono. Il decreto legge che obbliga all’utilizzo di questo tipo di dispositivi già stato approvato alla Camera, ora ha iniziato il suo iter verso il Senato, capiremo solo nei prossimi mesi se effettivamente l’obbligo entrerà in vigore entro il gennaio 2019. Ma vediamo le motivazioni di questa scelta e cosa effettivamente sono i seggiolini antiabbandono per auto.

Alcuni casi in Italia, molti di più nel resto del mondo

Purtroppo i casi di bambini abbandonati in auto dai propri genitori mentre vanno al lavoro è una realtà che si può toccare con mano. In Italia stiamo parlando di cifre minime, ma visto che questo evento può portare non solo a gravi problemi di salute nei piccoli, ma addirittura alla morte, è chiaro che anche la rara eventualità deve mettere in allarme. Negli ultimi 8 anni in Italia è deceduto un bambino ogni anno, in media, a causa della distrazione di uno o di entrambi i genitori. Caricato il bambino in macchina per portarlo al nido o da un parente, i genitori sono invece tranquillamente andati al lavoro, troppo concentrati sulle incombenze della giornata per ricordarsi del piccolo che dorme nel seggiolino sul sedile posteriore. Questa eventualità purtroppo si sta verificando con sempre maggiore frequenza, non solo in Italia ma anche nel resto del mondo. Per questa motivazione da tempo i Governi si sono mossi per trovare una soluzione, che porti i genitori a non riuscire a lasciare i propri figli in auto per ore.

Cosa sono i seggiolini antiabbandono

Ecco allora che la tecnologia ci dà una mano, con i seggiolini antiabbandono. In effetti sono già molte le aziende di produzione di seggiolini per auto che muniscono questi accessori di un sistema antiabbandono. A seconda della marca del seggiolino il sistema funziona in modo diverso; i più semplici hanno un sensore posizionato sotto l’imbottitura del seggiolino, che attiva in cicalino interno al seggiolino quando la macchina viene chiusa e del peso rimane sul seggiolino stesso. Altri dispositivi, più complessi e precisi, sono collegati ad una app sullo smartphone, che avvisa il genitore con indicatori acustici quando lascia l’auto e sul seggiolino è presente del peso, ma solo se lo smartphone si allontana di una certa quantità di metri dalla vettura, o se lo fa per un periodo prolungato di tempo. Sono disponibili oggi anche seggiolini in grado di indicare al genitore, sempre tramite smartphone, non solo se il bimbo viene lasciato in auto, ma anche quanto la temperatura nell’abitacolo è eccessiva o il caso in cui il bimbo tenda a muoversi troppo durante la marcia della vettura.

Quanto costa un seggiolino antiabbandono

Attendendo che la norma entri in vigore sono già tanti i genitori preoccupati della sua attuazione. Visto che un nuovo seggiolino per auto costa cifre che vanno dai 170 fino ai 350 euro. Si tratta quindi di una spesa significativa, ma il Governo ha parlato di possibili aiuti alle famiglie bisognose. D’altro canto le aziende che producono i nuovi dispositivi hanno già proposto accessori da collegare al seggiolino che già si possiede per “trasformarlo” in un dispositivo antiabbandono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi