Come funzionano i sogni

Vi siete mai chiesti perché sogniamo? A cosa servono i sogni e perché a volte sembrano così strani e surreali?

Se la risposta è positiva, siete nel posto giusto per avere una risposta: nelle prossime righe vedremo infatti le basi dei sogni e alcuni suggerimenti su come decodificare i propri sogni. Parleremo anche del motivo per cui alcune persone sono più inclini a fare sogni vividi di altre e di come sia possibile migliorare il ricordo dei sogni!

Cosa sono i sogni?

Tutti noi sogniamo. I sogni sono quei pensieri e quelle immagini notturne che ci attraversano la mente durante il sonno. Ma cosa sono esattamente? Gli scienziati ritengono che i sogni siano una funzione del cervello addormentato, che lo aiuta a elaborare le informazioni e a consolidare i ricordi. I sogni possono essere vividi o noiosi, gioiosi o spaventosi, reali o immaginari. A volte possono persino sembrare profetici.

La maggior parte dei sogni si verifica durante il sonno REM (rapid eye movement), quando il cervello è più attivo. Si ritiene che il sonno REM sia importante per l’apprendimento e il consolidamento della memoria. Una persona media ha circa quattro-sei periodi di sonno REM ogni notte, trascorrendo circa il 20-25% del tempo totale nel sonno REM.

Nel corso di una vita tipica, le persone passano circa 6 anni a sognare! Si tratta di un sacco di tempo trascorso in una realtà alternativa.

Ma che cosa significano tutti questi sogni?

Purtroppo, non esiste una risposta univoca a questa domanda. I sogni sono molto personali e il loro significato è unico per ogni individuo.

Alcuni ritengono che i sogni siano un modo per la nostra mente subconscia di elaborare le nostre paure e le nostre ansie, di elaborare gli eventi della giornata e di riordinare le nostre emozioni. Altri considerano i sogni come un modo per accedere a conoscenze o intuizioni nascoste. Alcune culture credono addirittura che i sogni possano essere usati per comunicare con i morti! Che li si ritenga significativi o meno, non c’è dubbio che i sogni possano essere affascinanti. Quindi, la prossima volta che fate un sogno strano, prendetevi un minuto per riflettere e vedere se sta cercando di dirvi qualcosa.

Quali sono le cause dei sogni?

I sogni sono causati dalla mente subconscia che elabora le informazioni e le esperienze della giornata. Questo può avvenire in risposta a stimoli esterni, come un rumore o qualcuno che chiama il vostro nome, o in risposta a stimoli interni, come emozioni o ricordi. I sogni si verificano anche durante il sonno REM, quando il cervello è attivo e sta elaborando i problemi.

I diversi tipi di sogni

La maggior parte delle persone sogna in genere più volte per notte, e ogni sogno dura da pochi secondi a 20 minuti. I sogni rientrano generalmente in una delle quattro categorie:

  1. Sogni REM: Sono i sogni che si verificano durante il sonno REM (rapid eye movement). Tendono a essere i sogni più vividi e memorabili e spesso comportano scenari strani o irrealistici.
  2. Sogni lucidi: In un sogno lucido, l’individuo è consapevole di stare sognando e spesso può controllare il contenuto del sogno. Questo tipo di sogno è più comune nei bambini che negli adulti.
  3. Incubo: un incubo è un tipo di sogno che di solito è spiacevole o spaventoso. Può far sì che l’individuo si svegli con una sensazione di ansia o di paura.
  4. Sogni ad occhi aperti: I sogni ad occhi aperti sono brevi e semplici fantasie che si verificano durante la veglia, in genere in risposta a qualche stimolo (ad esempio, sognare di vincere alla lotteria dopo aver visto una pubblicità della lotteria).

Come interpretare i sogni

I sogni sono un riflesso della nostra mente subconscia. Sono spesso simbolici e possono essere interpretati per rivelare ciò che sta accadendo nella nostra vita. Per interpretare i vostri sogni, iniziate a tenere un diario dei sogni e ad annotare tutti i dettagli che riuscite a ricordare sui vostri sogni. Quindi, cercate i simboli onirici più comuni e cercate di capire cosa potrebbero significare per voi. Potete anche consultare un dizionario dei sogni o rivolgervi a un terapeuta specializzato nell’interpretazione dei sogni. Ricordate che non esiste una risposta univoca quando si tratta di interpretare i sogni: in definitiva, il significato dei vostri sogni dipende da voi.

Usare i sogni per migliorare la propria vita

Non è un segreto che molte persone credano nel potere dei sogni. Dopo tutto, chi non ama l’idea di poter attingere a una parte nascosta della propria mente che può offrire soluzioni ai problemi o fornire indicazioni su cosa fare nella vita?

Sebbene si discuta se i sogni abbiano o meno un valore, è innegabile che possano essere incredibilmente potenti e influenti. E, che si creda o meno nel loro potere, usare i sogni per migliorare la propria vita è qualcosa che chiunque può fare.

Ecco alcuni modi in cui potete usare i sogni per migliorare la vostra vita:

  1. Usarli come strumenti di risoluzione dei problemi. Se avete un problema che non riuscite a risolvere, provate a chiedere aiuto al vostro io onirico. Può sembrare sciocco, ma in realtà può essere molto efficace. Prima di andare a letto, dedicate qualche minuto a concentrarvi sul problema in questione. Poi, quando vi addormentate, lasciate che la vostra mente vaghi e vedete quali soluzioni propone il vostro io onirico.
  2. Usarli come guida. I sogni possono anche essere usati come una forma di guida. Se vi sentite persi o incerti sulla direzione da prendere nella vostra vita, provate di nuovo a chiedere aiuto al vostro io onirico. Questa volta, invece di concentrarvi su un problema specifico, chiedete semplicemente di essere guidati sulla strada da seguire. Vedete quali consigli vi offrono i vostri sogni e poi fidatevi del vostro istinto per decidere se agire o meno.
  3. Usateli come sfogo creativo. Se vi sentite bloccati nella vostra vita creativa, provate a rivolgervi al mondo dei sogni per trarre nuova ispirazione. Prima di andare a letto, passate qualche minuto a immaginare uno scenario ideale o a cercare idee per quel progetto che desiderate iniziare. Poi, quando vi addormentate, permettete a voi stessi di esplorare ulteriormente quelle idee e di vedere quali nuove intuizioni o ispirazioni emergono dai vostri sogni.

Prendendovi il tempo di esplorare e utilizzare i messaggi che vi arrivano dai sogni, potete aprirvi a un livello completamente nuovo di comprensione di voi stessi, della vostra vita e del mondo che vi circonda. Quindi, perché non provare?

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi