Come riconoscere i sintomi dell’aspergillosi

L’aspergillosi è una condizione di infezione fungina, che può essere riconosciuta attraverso un attento esame dei sintomi. In particolare, ricordiamo in questa sede, rimandando al proprio medico per saperne di più, che i sintomi dell’aspergillosi broncopolmonare allergica broncopolmonare (ABPA) sono simili all’asma, ma che diversi tipi di aspergillosi possono causare sintomi diversi. Per quanto attiene tale tipologia, i sintomi sono quelli di un respiro sibilante e breve, tosse, febbre (in rari casi).

I sintomi dell’Aspergillus con sinusite allergica includono invece naso che cola, cefalea, ridotta capacità di “annusare”. I sintomi di un aspergilloma (“palla fungina”) comprendono tosse, sangue nella tosse, respiro breve respiro. I sintomi dell’aspergillosi polmonare cronica comprendono perdita di peso, tosse, sangue nella tosse, affaticamento, breve respiro.

La febbre è un sintomo comune di aspergillosi invasiva, che si verifica di solito in persone che sono già malate a causa di altre condizioni mediche, per cui può essere difficile sapere quali sintomi sono correlati ad un’infezione da Aspergillus. Tuttavia, i sintomi di aspergillosi invasiva nei polmoni includono febbre, dolore al petto, tosse, sangue nella tosse e respiro breve. Altri sintomi possono svilupparsi se l’infezione si diffonde dai polmoni ad altre parti del corpo. Contattate naturalmente e tempestivamente il vostro medico se avete sintomi che pensate siano correlati a qualsiasi forma di aspergillosi.

Per quanto poi attiene la diagnosi, gli operatori sanitari considerano la vostra anamnesi, i fattori di rischio, i sintomi, gli esami fisici e le analisi di laboratorio. Potreste aver bisogno di esami di imaging come una radiografia del torace o una TAC dei polmoni o di altre parti del corpo a seconda del luogo in cui si sospetta l’infezione. Se il vostro fornitore di assistenza sanitaria sospetta che avete un’infezione da Aspergillus nei polmoni, potrebbe raccogliere un campione di liquido dal vostro sistema respiratorio per inviarlo in laboratorio. Gli operatori sanitari possono anche eseguire una biopsia tissutale, in cui un piccolo campione di tessuto interessato viene analizzato in un laboratorio per le prove di Aspergillus al microscopio o in una coltura fungina. Un esame del sangue può aiutare a diagnosticare precocemente l’aspergillosi invasiva in persone che hanno gravemente indebolito il sistema immunitario.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi