Gravidanza, la salute pre-concezionale

La salute pre-concezione si riferisce alle condizioni di salute delle donne e degli uomini durante i loro anni riproduttivi, ovvero gli anni in cui possono avere un figlio. Tale ambito salutistico si concentra dunque sull’adozione di quelle misure che possono tutelare la salute del bambino che potrebbero avere in futuro.

Naturalmente, tutte le donne e tutti gli uomini possono beneficiare della salute pre-concezionale, che abbiano o meno intenzione di avere un giorno un bambino. Questo perché parte della salute pre-concezionale riguarda la salute delle persone e il loro mantenimento della salute in generale, per tutta la vita. Inoltre, spesso le gravidanze non sono pianificate: meglio dunque “prevenire”, in un’orbita di maggiore interesse per il proprio benessere.

Ora, è bene ricordare che ci sono stati importanti progressi nella medicina e nelle cure prenatali negli ultimi anni. Ma che, nonostante questi progressi, i risultati delle condizioni di salute dei bambini alla nascita non sono ancora quelle desiderabili, considerato che molti bambini nascono troppo presto o hanno un basso peso alla nascita. Tra alcuni gruppi di persone, i problemi in realtà stanno poi ulteriormente peggiorando, e solo una buona assistenza sanitaria pre-concezionale e può fare la differenza.

Si tenga anche conto che l’assistenza sanitaria pre-concezionale è diversa per ogni persona, a seconda delle sue esigenze uniche, della salute individuale di una persona, e così via.

Per quanto concerne per esempio le donne, in genere si ha maggiore consapevolezza di tale importanza per il nascituro. Le donne che scelgono di impegnarsi in un percorso pre-concezionale sono dunque invitate a prendere il controllo delle proprie scelte e consolidare abitudini sane, mantenendosi in forma, con un’adeguata alimentazione, eventualmente integrata con specifici elementi di supporto (acido folico).

Tuttavia, è bene sottolineare che la salute pre-concezionale è importante anche per gli uomini. Per loro, significa essenzialmente scegliere di rimanere il più sani possibile e aiutare a sostenere la salute del partner.

Ad ogni modo, ribadiamo una cosa molto importante, in questa sede conclusiva: è fondamentale che il percorso di salute pre-concezionale sia costruito caso per caso, persona per persona, sulla base di un check up iniziale che possa permettere di comprendere quali siano i fabbisogni di ogni donna e di ogni uomo.

Per questo motivo, il nostro suggerimento è quello di parlare approfonditamente con il proprio medico per poter comprendere quali siano le proprie condizioni di salute e poter effettuare i corretti aggiustamenti che possano concretamente migliorare il proprio benessere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi